Un' Italia da record

Un' Italia da record

Tutto perfetto. L’Italia vince e prosegue il suo incredibile percorso di sole vittorie, ma soprattutto con la porta imbattuta. Primi nel girone e pronti ad affrontare l’Austria. Gli Azzurri hanno incantato il pubblico, di nuovo protagonista dopo un anno di stadi vuoti e piazze silenziose. Termina dunque un girone dove “non si poteva far meglio". Parole di Roberto Mancini che - tra colpi di tacco e indicazioni - ha guidato l’Italia verso l’en plein. L’UEFA Festival a Piazza del Popolo e la Public Viewing ai Fori Imperiali hanno visto radunarsi migliaia di persone nei giorni delle gare dell’Italia per assistere alle partite dai maxischermi. Un’ondata di felicità, di puro divertimento, ma sempre nel rispetto delle norme per la prevenzione del Covid-19.

Se allo stadio Olimpico è andata in scena la Nazionale Italiana, nelle piazze di Roma abbiamo assistito a decine di attività. Tornei di solidarietà sui campi 3 contro 3, grandi ospiti sul palco e tanta cultura. Un girone, poco più di dieci giorni ed un eccellente inizio di percorso, della Nazionale e di Roma.